Visualizzazione post con etichetta reportage. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta reportage. Mostra tutti i post

martedì 25 marzo 2014

Carnevale con Canon 3000N

Torno a scrivere sul Blog dopo qualche tempo per mostrarvi le foto scattate con la "nuova" arrivata Canon 3000N. Vi avevo parlato della Canon anche su Facebook esattamente il giorno dopo in cui mia zia me l'ha regalata (grazie!), soprattutto per dirvi che finalmente ho una macchina a pellicola che fa esposizioni multiple (fino a 9) ed ha pure l'autofocus (yeah!).
Insomma, sarà pure una reflex entry-level però mi sta dando grandi soddisfazioni :)
L'ho voluta provare per la prima volta durante la sfilata di carnevale a Macerata con un rullino Kodak ColorPlus 200, ecco qui tutti gli scatti :)

 

martedì 19 novembre 2013

Grease Il Musical: Backstage

Il musical Grease è entrato ormai a far parte dell'immaginario comune: chi di noi non ricorda le famose canzoni del film e la storia d'amore tra Danny e Sandy?
Grazie all'Accademia di Belle Arti di Macerata ho potuto fotografare il musical messo in scena dalla Compagnia della Rancia guidata dal Direttore Artistico Saverio Marconi. Da 15 anni Grease calca i palcoscenici dei teatri di tutta Italia riscuotendo un enorme successo di pubblico.
E' stato emozionante poter far parte dello staff che ha seguito la prima al Teatro Persiani di Recanati documentando l'evento con foto e video :)
Ho seguito gli attori, il regista Saverio Marconi e il co-regista Marco Iacomelli sul palco durante le prove, le interviste e dietro le quinte al trucco.























giovedì 3 gennaio 2013

From Paris with LOVE

Ehy!! Eccoci al primo post del 2013 ;) Come sono andate le vostre feste? 
L'anno è appena iniziato ma io sono ancora indietro con le foto di Parigi (ecco qui la prima e la seconda parte del reportage).
E' proprio vero, Parigi è la città dell'amore! Si respira un'aria romantica tra le stradine della capitale e non manca mai occasione di incontrare dolci coppiette abbracciate
Loro erano stilosissimi *_*

 

venerdì 21 settembre 2012

La Traviata: backstage allo Sferisterio

Ci sono posti speciali in cui si riesce a respirare un'atmosfera magica. Lo Sferisterio di Macerata è sicuramente uno di quei posti, almeno per me che sono nata e cresciuta a stretto contatto con il monumento più importante della mia città.
D'estate lo Sferisterio si anima e diventa il palcoscenico perfetto per la Stagione lirica, appuntamento annuale che si ripete dal 1921, per Musicultura e per i concerti di grandi musicisti italiani e internazionali.
Il cartellone di Macerata Opera Festival quest'anno aveva in programma La Traviata, La Bohème e La Carmen, sotto la direzione artistica di Francesco Micheli.
Fotografare il backstage de La Traviata è stato emozionante quasi quanto assistere allo spettacolo vero e proprio, (di cui presto vedrete gli scatti), non potevo fare a meno di caricare la  Nikkormat FTn per immortalare il gioiello della mia città!
Ecco le foto analogiche realizzate con una pellicola Fujicolor 100 scaduta nel gennaio 2011:





















martedì 27 marzo 2012

McCurry-Style: i miei scatti

Questo mese Photographic Inspiration mi ha portato a conoscere un fotografo di cui sapevo poco: Steve McCurry. Ho scoperto delle foto meravigliose e dei reportage veramente emozionanti nei luoghi dimenticati del mondo.
Mi hanno colpito in particolare i reportage nelle grandi città, come New York, Los Angeles o Tokyo che mi hanno fatto capire quanto sia facile trovare nei nostri paesi storie interessanti da raccontare con la fotografia. Spesso basta uscire di casa con la macchina al collo e aspettare il momento giusto!!
Mi sono concentrata proprio su questi aspetti e in giro per Bologna ho fotografato "gli ultimi", quelli che agli angoli delle strade ci chiedono un secondo del nostro tempo, una moneta per mangiare e che molto spesso sono invisibili ai nostri occhi.





















martedì 12 luglio 2011

Diana F+: prove analogiche

Qualche tempo fa ho scritto sulla pagina fan del blog che ci sono molte novità che vi devo raccontare: la prima è che mi sono laureata, la seconda è che ho ricevuto dai miei amici una bellissima macchinina analogica, la Diana F+...la terza novità ve la dico nel prossimo post :)
La Diana F+ è una semplice e intuitiva macchina in plastica, con circa 50 anni di storia sulle spalle: nasce per il medio formato (pellicole da 120mm) ma si può usare anche con un dorso diverso, quello per la pellicola da 35 mm (io la sto utilizzando così).
Il Flash elettronico della Diana si può agganciare sia sulle altre macchine Lomo sia sulle moderne reflex grazie all'attacco a slitta presente sopra le reflex digitali (quello dove si può collegare un flash esterno per intenderci :P).
 
La sorpresa più grande di questa macchina comunque sono le foto, si possono creare un'infinità di effetti: sovrapposizione di due o più foto, foto panoramica, pin hole e tutti gli altri effetti tipici delle Lomo, come la vignettatura, i colori saturi e leggermente sfuocati ecc.
Con il dorso 35 mm sono presenti 4 mascherine per 4 diversi formati di scatto. Io per i miei primi scatti con la Diana ho scelto la mascherina 33x34 mm, formato quadrato con gli "sprocket holes" (i buchini presenti sopra e sotto la pellicola) a vista.
Ecco alcune foto scattate con pellicola fujicolor da 800 iso (scaduta da un anno) e scansionate con Epson scanner perfection 3490:
 
...con i forellini a vista:
...e qualche sovrapposizione:

Ho lasciato solo una foto con i forellini a vista perchè la mascherina per la pellicola 35 mm da appoggiare sullo scanner li copre e avrei dovuto incollare ogni pellicola sullo scanner per far vedere i forellini....insomma, un lavoraccio -.-'
Che ne dite?? Aspetto i vostri pareri!

Da oggi inizia anche la mia collaborazione sul blog di Marco Crupi, andate a leggere il mio primo articolo di presentazione!

A presto!
P.S: Se qualcuno di voi scatta con le Lomo ed è registrato a Lomography.it aggiungetemi!! Questo è il mio profilo :)

lunedì 27 settembre 2010

Woodstock 5 stelle

Vi avevo promesso un tutorial sul ritocco della pelle, ma dovrete attendere ancora qualche giorno perchè oggi vi parlo di un evento ben più importante: il Woodstock 5 Stelle a Cesena.
L'evento, organizzato dal blog di Beppe Grillo e dai vari Meetup italiani collegati al blog, ha visto la partecipazione di numerosi musicisti italiani, comici ed esperti nei settori dell'ambiente e delle nuove tecnologie a livello internazionale.
E' stata una festa bellissima che ha mobilitato oltre 80.000 persone per un week end alternativo di musica e futuro.


4 milioni di visite per la diretta su internet a cui ha partecipato anche il blog di Antonio Di Pietro.
La manifestazione, totalmente autofinanziata, non guardava alla politica ma ai giovani, al futuro, alle idee per migliorare la vita di ogni giorno di tutti i cittadini.


L'organizzazione è stata perfetta: 5 grandi parcheggi collegati da navette messe a disposizione dall'amministrazione comunale, aree pedonali per arrivare a piedi alla stazione, posti per tende e camper, aree protette per bambini e famiglie, postazioni per la raccolta differenziata e molto altro ancora.
La macchina organizzativa del Woodstock ha funzionato senza nessun intoppo.

E' stato veramente bellissimo poter partecipare (anche se non per tutta la giornata :'(...) mi sono sentita parte di una piccola rivoluzione nata grazie alle speranze e ai sogni di tanti giovani come me che vogliono realmente cambiare questo paese.

Spero di partecipare presto ad un altro evento del genere... ♥

giovedì 1 luglio 2010

Controluce I Love You!

Salve carissimi.
Con il caldo snervante di questi giorni, ho trovato con grande piacere alcune foto scattate questo inverno, in cui si vede addirittura la neve!
Il titolo di oggi non ha bisogno di spiegazioni: come avrete capito anche da altre foto che ho postato, adoro il controluce! Mi piace scattare al tramonto, quando il sole si fa più basso e la luce calda conferisce all'ambiente un'atmosfera a dir poco magica :)
E' una tecnica che mi ha sempre affascinata perchè adoro le foto in cui è visibile solo la silhouette della figura o di un paesaggio, o dei tetti della città.
Qui di seguito vi propongo alcune immagini scattate nella mia bella Bologna in via Saragozza...



...e in via Rizzoli:

La penultima foto è stata realizzata con il diaframma molto chiuso (mi interessavano l'effetto dei raggi del sole e il bagliore dei bordi delle bici), mentre nell'ultima foto ho cercato di cogliere le ombre lunghe dei passanti.

Scusate se in questi giorni sono un pò assente...risponderò ai commenti il prima possibile! (Vi devo mostrare ancora tante novità!)
Luna
<3

lunedì 26 aprile 2010

Flickr Meeting a Milano

Da quando carico le mie foto su Flickr (ormai più di 2 anni) ho conosciuto persone splendide con cui poter parlare della mia passione. Col tempo è cresciuta in noi l'esigenza di incontrarci e organizzare dei meeting: dopo il primo a Bologna (QUI potete vedere le foto), a distanza di un anno e mezzo noi bolognesi abbiamo finalmente raggiunto Milano per ritrovare le nostre amiche :)

Vedere Milano per la prima volta è stata una bella emozione, è una città che mi ha sempre affascinato anche se ha dei ritmi che forse non sopporterei a lungo...


Ho scattato le ultime due foto con il 50mm di Chicca.....mi sono totalmente innamorata di questo obiettivo *.* Adoro l'effetto sfocato sullo sfondo :)
Vedrete altre foto del meeting nei prossimi post, intanto vi lascio il link del nostro gruppo su Flickr, Fotografe Ribelli Italiane, date un'occhiata e iscrivetevi :)

Luna

lunedì 29 marzo 2010

Rai Per Una Notte

Da Fotografica mente Luna

Da Fotografica mente Luna

Da Fotografica mente Luna

Da Fotografica mente Luna


Questo era lo scenario che si presentava davanti a me la sera del 25 marzo a Bologna.
Una folla di gente guardava in silenzio e con interesse il grande schermo piazzato di fronte al Paladozza, dove si teneva l'evento di cui tutti volevamo essere parte: Rai Per Una Notte.
Stare in piazza in mezzo a così tante persone mi ha dato una forza incredibile, un'emozione che non riesco neanche a spiegare.
I numeri parlano chiaro: 125 mila accessi contemporanei in streaming, il più grande evento web della storia italiana, seguito in diretta da 200 piazze e dalle televisioni locali. Nessuno si aspettava tanto successo ma grazie alla tenacia degli organizzatori che hanno ideato questo evento e di tutti noi cittadini che abbiamo partecipato con vero sentimento alla diretta, tutto ciò è stato possibile e ci ha dimostrato che tantissimi italiani vogliono un'informazione libera e una televisione pubblica che resti fuori dalle logiche del potere politico.
Insieme possiamo cambiare le cose.
La vera rivoluzione comincia adesso...

http://live.raiperunanotte.it/
RAI-PER-UNA-NOTTE FAN PAGE

giovedì 4 febbraio 2010

Paesaggi marchigiani

Ecco alcune foto della mia bella regione, i paesaggi marchigiani sono veramente suggestivi...mi mancano le mie colline! Tra qualche giorno tornerò con nuove foto, ma fino a martedì dovrò dedicarmi solo allo studio...speriamo bene :)