venerdì 8 febbraio 2013

Parigi, doppie esposizioni e posa B

Fotografare Parigi è un'emozione splendida: ovunque mi giravo c'erano posti meravigliosi in cui immaginavo di scattare editoriali per Vogue.......... ehhm, ok, fine del film :)
Con la mia Diana F+ e la super-wide lens, oltre alle classiche foto da turista, ho sperimentato alcune doppie esposizioni ma soprattutto la posa B, di notte davanti alla Tour Eiffel.








































La vista sui tetti dal nostro appartamentino nel quartiere Marais
(si vedeva anche il Centre Pompidou!! Eccolo nella foto qui sotto, sulla sinistra)


Doppie esposizioni:



Prove con la posa B: ho appoggiato la macchina su un muretto e ho tenuto il pulsante di scatto premuto per 15 secondi per la prima foto con doppia esposizione e per 30 secondi per la seconda foto... Sono molto mosse e ho tagliato la punta però l'effetto non mi dispiace ;)























(Tutte le foto sono scattate con Diana F+, super-wide lens, pellicole Kodacolor 200 e Kodak 200 scadute nel 2011.)
....e con questa seconda parte analogica ho finalmente finito di mostrarvi le foto parigine :)) 

Continuate a seguirmi su FACEBOOK per tutti gli aggiornamenti sul Blog ;)

6 commenti:

  1. che voglia di sperimentare mi hai messo ;)!!!

    RispondiElimina
  2. Molto belle tutte :) anche io ho intenzione di portarmi la Diana quando andrò a Parigi! :)
    Ma per curiosità, hai usato il back per 35mm?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì! uso praticamente sempre il back 35mm ;)
      fai bene a portare la Diana a Parigi, vedrai che non ti deluderà :D

      Elimina